Logo

 

Astrophil e Stella
 
di Philip Sidney

Logo

 

 

 

 

 

 

 

28,00 Euro

con pre-pagamento 15% di sconto

24,00 Euro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Sinossi

 

 

   Questa pubblicazione offre:

 

- un’edizione critica aggiornata e significativamente ampliata rispetto alla  prima edizione  uscita nel 2008;

- una nuova traduzione integrale, completamente rivista, l’unica presente al momento in ambito italiano;

- un’introduzione all’opera, che fa da presentazione e da sintesi critica, il cui proposito è quello di far conoscere i contenuti del canzoniere sidneyano e di focalizzarne gli aspetti più rilevanti e significativi, proponendo una lettura del testo in chiave critica, letteraria, linguistica e culturale;

- un profilo biografico dell’autore e, in parallelo, l’elenco degli eventi storici e culturali coevi più importanti, disposti in ordine cronologico;

- il testo inglese “ricostruito” sulla base delle varianti linguistiche fornite dal manoscritto del British Museum (MS. Additional 15232), da quello dell’University of Edinburgh (MS. De. 5.96), dalle tre edizioni cinquecentine di T. Newman (1591), M. Lowne (1597) e M. Sidney (1598), e dalle quelle più moderne di M. Wilson (1931), W. A. Ringler (1962), V. Gentili (1965), K. Duncan-Jones (1989), P. C. Herman (2001) e S. Hernández Santano (2002);

- un ricco apparato di note esplicative al testo (2.250 ca.), molte delle quali orientate a chiarire problemi di natura linguistica e filologica, e altre invece ad approfondire aspetti letterari o culturali che emergono dalla lettura del testo a più livelli interpretativi (storico, politico, sociale, sessuale, etc.);

- una descrizione dello schema delle rime e delle forme metriche adottate dal poeta nei sonetti e nelle canzoni;

- una lettura commentata dei sonetti e delle canzoni più significativi del canzoniere, finalizzata a esplicitare meglio quei contenuti che nelle note esplicative non era possibile approfondire o esaminare per motivi di spazio;

- una bibliografia aggiornata e completa sull’opera, ovvero l’elenco delle varie edizioni critiche e pubblicazioni scientifiche (libri, articoli, tesi, reviews, saggi critici, etc.) edite in Italia e all’estero dagli inizi del Novecento al 2018; e un elenco dei siti web dedicati all’autore e alla sua opera letteraria.

 

 Questo libro ha avuto una recensione a 5 stelle su Amazon.it

 

 

 

Scheda bibliografica


Astrophil e Stella di Philip Sidney: edizione critica, traduzione e introduzione a cura di Marcello Corrente. - 2. ed. ampliata e aggiornata. - Gorgonzola (MI) : La quercia fiorita, c2018. - CCIV, 390 p. : 24 ill. ; 25 cm. - (English poetry: The Renaissance; 2)  

ISBN   978-88-940614-6-8

 

Formato libro: 25,6 (h) x 18,5 (l) x 2,4 (p)

Copertina a colori, semirigida, lucida con aletta  e  segnalibro

 

 

 

Look inside

 

Preliminari editoriali         Prefazione        Indice dei primi versi  

Poesie scelte           Bibliografia           Note sull’edizione

 

 

 

 

 

 

 

 

Come ordinare i nostri libri

 

Per ordinare i libri disponibili in catalogo basta inviare un’e-mail all’indirizzo ordini@laquerciafiorita.it, indicando il proprio  Nome,  Cognome,  indirizzo completo e numero di copie desiderate. I libri saranno spediti al destinatario con posta prioritaria. I tempi di consegna sono velocissimi: 3-4 giorni feriali in tutta Italia, isole comprese. In genere applichiamo uno sconto del 15 % su tutti i libri acquistati in modalità pre-pagata, ovvero con bonifico bancario e bonifico postale anticipato, o tramite Paypal in modalità protetta con carta di credito: la spedizione dei libri in questo caso è gratuita. Se la spedizione scelta è in contrassegno, i costi sono a carico dell’acquirente. Per maggiori informazioni rimandiamo alla sezione dedicata agli ordini e agli acquisti presente sulla Home page del nostro sito in fondo a destra.

 

 


In prossima uscita
 

- I Cavalier poets. Un’inedita raccolta di composizioni poetiche scritte da B. Jonson,  T.  Carew, S. Godolphin, R. Herrick, R. Lovelace e J. Suckling; con testo a fronte, note esplicative e un saggio critico.

- La dama di maggio e i sonetti giovanili (Certaine Sonnets) di Philip Sidney. Questo libro offre un’edizione critica del primo dramma pastorale in prosa della letteratura inglese, che Sidney compose in omaggio alla regina Elisabetta, e la prima raccolta delle sue poesie pubblicate come “sundry new additions” insieme ad Astrophil and Stella nel 1591. Si tratta di trentadue componimenti composti in forma di sonetti, liriche, canzoni, etc.: non solo sonetti, dunque, come vorrebbe fare intendere il titolo, ma ben di più!

- Il lamento di una innamorata di William Shakespeare.

- Pamfilia al suo Amfilanto di Lady Mary Wroth, l’unica sonnet sequence d’amore del Rinascimento inglese scritta da una donna, pubblicata nel 1621 all’interno dell’opera maggiore della scrittrice, cioè Urania. I 48 sonetti che ne fanno parte contribuirono ad accrescere la sua fama di donna emancipata e controcorrente, poiché parlavano della storia d’amore di Pamfilia e del suo amante ramingo e avventuriero, a cui non voleva rinunciare. La pubblicazione di quest’opera e la sua immediata diffusione suscitarono un enorme scandalo, perché fu considerata (non senza qualche giustificazione) un roman à clef, cioè una storia che parlava di fatti veri, mantenendo una facciata di finzione letteraria.

- I quattro inni e il canto nuziale di Edmund Spenser. Questa pubblicazione propone per la prima volta in ambito italiano la traduzione dei quattro inni composti da Spenser in età matura sotto l’influenza del Neoplatonismo - ovvero An Hymne in Honour of Love, An Hymne in Honour of Beautie, An Hymne in Honour of Heavenly Love e An Hymne in Honour of Heavenly Beautie - e in più il Prothalamion, or a Spousal Verse, pubblicato nel 1596, tre anni prima della sua morte.

 


Questa è la parte più bella di tutta la letteratura: scoprire che i tuoi desideri

sono desideri universali, che non sei solo o isolato da nessuno, Francis Scott Fitzgerald

 


Per tornare alla Home page

 

120x60_tophost_1

www.tophost.it